Suonare la Chitarra (1): conosciamo il nostro strumento

suonare la chitarraCominciamo dunque dal principio. Conosciamo lo strumento.

Molto brevemente.

La chitarra è uno strumento a corde le quali vengono pizzicate con le dita o con il plettro per generare il suono. Suono che viene amplificato dalla cassa armonica.

Nelle chitarre acustiche è molto importante la qualità del legno, perchè da questo dipende la qualità del suono emesso. A seconda del tipo di legno usato si possono infatti ottenere sonorità molto diverse, ed è quindi di estrema importanza il lavoro del liutaio sia nella scelta che nella lavorazione del legno per ottenere uno strumento con un timbro piacevole e con una accordatura precisa.

Anche il plettro riveste una notevole importanza rispetto al suono e alla tecnica che si adotta. Esistono infatti tre tipi di plettri: il “fine” (Thin), il “medio” (Medium) e lo “spesso” (Heavy). Mentre il Thin a causa dell’attacco poco deciso sulla corda è indicato in genere per la chitarra da accompagnamento, l’Heavy (con attacco più deciso) è indicato per gli assolo. In mezzo c’è il Medium che può essere usato in entrambi i casi.

Nell’immagine qui sotto abbiamo in rosso le note che vengono prodotte pizzicando le corde “a vuoto”, mentre in verde le note che si ottengono facendo scorrere il dito su ogni tasto (ma di questo ci occuperemo più avanti).

La corda che vedi più un basso è la sesta corda, ovvero quella che si trova più in alto quando suoni la chitarra. In pratica devi guardare l’immagine come se avessi la chitarra appoggiata sulle gambe con il manico a sinistra e guardassi le corde da questa posizione.

note chitarra

 

La sesta corda (quella più in basso) se suonata a vuoto emette il Mi basso, mentre la prima corda (quella più in alto) se suonata a vuoto emette il Mi alto (detto anche Mi cantino).

Direi che qui possiamo fermarci. Probabilmente in questo breve articolo ti ho detto cose che già sai, ma l’obiettivo di queste lezioni è partire da zero per permettere a tutti di partire con il piede giusto e senza lasciare niente di sottinteso.

Possiamo ora avventurarci nel secondo articolo:

Suonare la Chitarra: la posizione del corpo e delle mani

This entry was posted in TUTTO SULLA CHITARRA and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.